E’ ora di piantarla con i Focus Group?


Segnalo questo interessante post, che evidenzia una serie di criticità e di rischi dei Focus Group.

Che basare decisioni critiche per il futuro di un’azienda limitandosi ad un paio di incontri con una decina di persone non fosse una buona idea, lo si sapeva già. Vedi alla voce “alla qualitativa deve seguire una quantitativa”. Ma vedi anche alla voce “i soldi per la quantitativa nn ci sono”.

Comunque questo post aggiunge legna al fuoco – da leggere prima di affidarsi ciecamente al sacro rito del Focus che tutti i dubbi dissipa e ci da’ l’illuminazione.

Uno degli argomenti forti non è tanto nella validità scientifica o meno dello strumento, quanto nell’impatto psicologico che hanno sui clienti – offrendo un bastone cui aggrapparsi per così dire, nella ricerca di una verità semplice. E spesso semplicistica. O male interpretata.

Ed ecco il link al post, da leggere:

http://neilperkin.typepad.com/only_dead_fish/2011/08/have-focus-groups-had-their-day.html

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...