Audiweb Agosto: +14% rispetto al 2009


Ecco i soliti dati di Audiweb*, che cerco di integrare con qualche mio commento e una prospettiva storica che le loro press release non sempre danno.

Allora… gli italiani online sono 23,8 milioni, +14% rispetto ad agosto 2009. Agosto però è agosto… o no? A luglio erano sempre 23,8 milioni e a Giugno 23,7 milioni.

Ci si sta plafonando? Vedremo i dati di Settembre, resta il fatto che a Maggio 2010 erano sempre 23,8 milioni. Ad aprile erano 23,6.

Nel giorno medio troviamo circa 9,8 milioni di utenti attivi con un incremento del 19% su base annua.
A Luglio erano 10,8 milioni. Erano 11,7 a Giugno e Maggio 2010. Qui un calo estivo ci potrebbe stare tutto.

Il tempo speso al giorno è 1 ora e 22 minuti – mi sembra di individuare un certo trend di calo nel corso del tempo. Il numero di pagine viste… pure in calo; sono state 153 per persona rispetto ad un medione di circa 166 pagine dei mesi precedenti.

Altre info:
“Gli Italiani online sono principalmente adulti tra i 35 e i 54 anni (il 46,4% degli utenti attivi nel giorno medio) e hanno navigato in media per 1 ora e 19 minuti consultando 145 pagine per persona.

Sono 2 milioni i giovani tra i 25 e i 34 anni, ovvero il 21,8% degli utenti attivi nel giorno medio, che navigano per 1 ora e 35 minuti consultando in media media 185 pagine per persona.

Per quanto riguarda la distribuzione dell’utilizzo di internet nella settimana, anche nel mese di agosto si conferma una maggiore concentrazione nei giorni lavorativi (lunedì – venerdì) in cui si registra una media giornaliera di 10,4 milioni di utenti attivi, rispetto al fine settimana (sabato – domenica) in cui l’audience cala registrando 8,5 milioni di utenti attivi nel giorno medio.
Mentre l’uso del mezzo nelle diverse fasce orarie del giorno presenta una particolare attività a partire dal mattino. Infatti, nella fascia oraria 9:00 – 12:00 risultano online in media 4,2 milioni di utenti attivi con un dato abbastanza stabile fino alle ore 21 (4,7 milioni di utenti attivi nella fascia oraria 18:00 – 21:00) che si abbassa leggermente tra le 21:00 e la mezzanotte (3,9 milioni di utenti attivi).

Dettaglio sulle Aree Geografiche
Audiweb rileva che nel mese di agosto gli utenti attivi nel giorno medio sono 3 milioni dell’area Nord-Ovest (il 20,1% della popolazione di riferimento), 1,7 milioni dell’area Nord-Est (pari al 18,6%), 1,7 milioni del Centro (il 17,9%) e 3,1 milioni dell’area Sud e Isole (15,5%).”

Per confronti storici potete cercare su questo blog o su digital planner manifesto i miei post sui dati dei mesi precedenti, cercando “nielsen” o “audiweb”).

*Audiweb pubblica i dati di audience online del mese di agosto 2010 – la stima dell’utilizzo effettivo di internet da parte degli Italiani dai 2 anni in su che si collegano attraverso un computer da casa, ufficio e altri luoghi.

Internet: nuovi aggiornamenti Audiweb


Da Audiweb il solito aggiornamento sull’audience online di internet da casa, ufficio e altri luoghi da parte degli italiani fra 2 e 74 anni.
A febbraio 2010 sono 22,9 milioni gli utenti attivi, mentre erano 23,2 milioni a Gennaio. Siamo lì, si oscilla (vedete anche i post precedenti su robertoventurini.blogspot.com per i dati dei mesi precedenti, cercate “Nielsen” o “Audiweb”, che vi potete fare uno storico).
Nel giorno medio gli utenti sono 11,8 milioni (contro 11,3 a Gennaio 2010 e 10.4 a Dicembre 2009).
Si sta in rete 1 ora e 41 minuti al giorno (non cambia molto) e con 182 pagine viste per persona (più o meno lo stesso nel breve). Rispetto al mese di febbraio 2009, l’audience online (utenti attivi nel mese) cresce del 13% e aumentano del 16,9% gli utenti attivi nel giorno medio, mentre si registra una flessione del 7,1% delle pagine viste e del 6,7% del tempo speso.
6,7 milioni gli uomini e 5,1 milioni le donne online nel giorno medio, in particolare adulti tra i 35-54 anni (45% degli utenti attivi nel giorno medio) e tra i 25-34 anni (22%).
Nel giorno medio è online il 25% della popolazione del Nord-Ovest (3,7 milioni di utenti attivi), il 22% dell’area Nord-Est (2 milioni), il 22% del Centro (2,2 milioni) e il 18% dell’area Sud e Isole (3,6 milioni).
La distribuzione dell’utilizzo del mezzo presenta una maggiore concentrazione nei giorni lavorativi (lunedì – venerdì) con 12,4 milioni di utenti attivi, 184 pagine viste per 1 ora e 41 minuti per persona nel giorno medio. Nel fine settimana (sabato – domenica) sono 10,3 milioni gli utenti attivi. Questi consultano però un numero inferiore di pagine rispetto al giorno medio: sono, infatti, 175 le pagine viste per persona, con qualche minuto in più dedicato alla navigazione (1h41m per persona).
A partire dalle ore 9:00 l’audience online registra dati crescenti, con 5,3 milioni di utenti attivi tra le 9:00 e le 12:00. La fascia pomeridiana è la parte del giorno che registra il maggior numero di accessi a internet: tra le 12:00 e le 15:00 sono, infatti, 6,3 milioni gli utenti attivi che acce
dono al web. Il valore rimane alto per tutto il pomeriggio fino a raggiungere il picco tra le 18:00 e le 21:00 con 6,491 milioni di utenti attivi collegati in media per 37 minuti. Durante le fasce orarie serali e notturne (dalle 21:00 alle 03:00) il tempo speso per persona aumenta, raggiungendo i 44 minuti tra le 21:00 e la mezzanotte.
L’audience Internet si consolida a 24,1 milioni di utenti (erano 24,4 a gennaio), con un incremento del 15% rispetto allo scorso anno.
Le sessioni nel mese più corto dell’anno sono 35 (solo 2 in meno rispetto a gennaio) e le pagine viste 2.169 (erano 2.232 il mese scorso). La media mensile del tempo trascorso online è di 29 ore e 52 minuti, oltre un’ora al giorno per persona, il 10% in più rispetto allo stesso mese del 2009.
(L’immagine non centra niente, ma mi piace).